domenica 26 maggio 2019
redazione@avellinofans.it
Budoni-Avellino, non cambia il risultato: respinto il ricorso sardo
* *
Non cambia il risultato di Budoni-Avellino, terminata 4-1 in favore dei biancoverdi. Il giudice sportivo ha rigettato il ricorso della società sarda presentato contro le posizioni di Pizzella, Morero e Tribuzzi, giudicate irregolari in quanto squalificati.

Come confermato dall'organo giudicante, i tre calciatori potevano regolarmente giocare in quanto la sanzione del giudice sportivo era stata irrogata lo stesso giorno della partita. Le sanzioni, infatti, diventano applicabili soltanto nel giorno immediatamente successivo alla comunicazione.

Di seguito il comunicato del giudice sportivo e le motivazioni della decisione presa:

"Il Giudice Sportivo, - letto il reclamo fatto pervenire a seguito di tempestivo preannuncio dalla A.S.D. POL CALCIO BUDONI, con il quale si deduce la irregolare posizione, nella gara in epigrafe, di due calciatori schierati dal CALCIO AVELLINO S.S.D., il n.1 Pizzella Antonio e il n. 19 Tribuzzi Alessandro;

- lette le controdeduzioni depositate dal CALCIO AVELLINO S.S.D. con le quali si sostiene che le sanzioni comminate ai predetti calciatori andavano scontate successivamente allo svolgimento della gara con l’A.S.D. POL CALCIO BUDONI e si richiede, pertanto, il rigetto del reclamo;

- rilevato che entrambi i calciatori summenzionati erano stati espulsi nel corso della gara TORRES — CALCIO AVELLINO S.S.D., 18a giornata di andata del Campionato Nazionale SERIE D – Girone F, disputata in data 16 dicembre 2018 e che le relative sanzioni sono state comminate da codesto Giudice Sportivo con C.U. n. 64 del 19 dicembre 2018, pubblicato il giorno stesso in cui si è svolta la gara in epigrafe;

- rilevato che l’art. 22, co. 2 del CGS è chiaro ed inequivoco nel prevedere che “Le sanzioni che comportano squalifiche dei tesserati devono essere scontate a partire dal giorno immediatamente successivo a quello di pubblicazione del comunicato ufficiale” e che le uniche eccezioni dal medesimo contemplate rimandano all’art. 22 comma 11, CGS, vale a dire le fattispecie per le quali è previsto l'obbligo di comunicazione diretta agli interessati, ovvero all'art. 45, comma 2, CGS, norma inserita nell’ambito delle disposizioni dedicate alla disciplina sportiva in ambito regionale della LND e del settore per l’attività giovanile e scolastica;

- rilevato che il richiamo all’art. 45 CGS operato dal sodalizio reclamante a fondamento del proprio ricorso è manifestamente inconferente rispetto alla fattispecie in oggetto.

Delibera:

4) di rigettare il reclamo;

5) di convalidare il risultato della gara conclusasi con il seguente punteggio: A.S.D. POL CALCIO BUDONI – AVELLINO CALCIO S.S.D. 1 — 4;

6) di addebitare la tassa di reclamo sul conto della A.S.D. POL CALCIO BUDONI".


(mercoledì 16 gennaio 2019 alle 13:12)
Avellino calcio Risultati Classifica Tifo Fotogallery Videogallery

Mail: redazione@avellinofans.it info@avellinofans.it
Il materiale pubblicato, pur essendo di dominio pubblico, non può in nessun modo essere utilizzato.
La copia o riproduzione di testi e foto senza il consenso scritto della redazione di AvellinoFans.it è vietata!